Fotoringiovanimento

Fotoringiovanimento non ablativo di viso e collo con il laser

Col trascorrere degli anni, il naturale processo di invecchiamento della pelle dipende dalla perdita progressiva della capacità di biosintesi dei fibroblasti, cellule cui è adibita la produzione del collagene e dell’elastina.

La cute, pertanto, col passare del tempo diventa più sottile, secca, ruvida, opaca, meno elastica e tonica con formazione di rughe sempre più profonde ed evidenti. Se al naturale invecchiamento, sommiamo gli effetti dovuti all’esposizione ai raggi solari, all’inquinamento atmosferico, ad un’alimentazione squilibrata ed al fumo, il cambiamento delle caratteristiche della nostra pelle diventa rapido e rilevante.

Per fortuna, attualmente è possibile fare molto per curare, migliorare e difendere il proprio aspetto dai segni del tempo. L’esperienza e gli strumenti a nostra disposizione ci permettono di attuare trattamenti che, a seconda delle esigenze e delle caratteristiche fisiche di ognuno, facilitano il mantenimento di una pelle giovane, sana, elastica e compatta. Foto ringiovanimento Laser

Fino a pochi anni fa le tecniche di ringiovanimento del volto si basavano esclusivamente sull’utilizzo di laser di tipo ablativo i quali agivano determinando una rimozione dell’ epidermide.

Fotoringiovanimento non ablativo: Recentemente, sono stati messi a punto protocolli di trattamento con laser non ablativi che forniscono energia al derma sotto forma di calore senza danneggiare l’epidermide sovrastante: questi trattamenti prendono il nome di fotoringiovanimento non ablativo. La capacità di penetrazione della luce laser non supera i 2 mm e pertanto il trattamento è considerato più “leggero” rispetto a quello con radiofrequenza o con laser ablativi.

I vantaggi sono molteplici: non è prevista anestesia in quanto la paziente non avvertirà alcun dolore e potrà riprendere immediatamente la propria vita sociale e lavorativa senza dover affrontare un periodo post-operatorio impegnativo.

Il trattamento può essere indicato per pazienti di qualsiasi fototipo ed età. I risultati, infatti, sono visibili sia in donne giovani che lamentano danni da fotoaging sia in donne più anziane in cui è possibole riscontrare un consistente aumento della lassità cutanea.

Come funziona il fotoringiovanimento laser per viso e collo e mani?

Il fotoringiovanimento non ablativo è un trattamento che viene effettuato utilizzando un sistema a luce pulsata medica specifico in grado di attraversare l’epidermide, che rimane indenne, e di diffondere il calore prodotto in modo selettivo al derma attivandone le cellule.

Tale stimolazione termica determina la produzione di nuovo collagene restituendo tono, elasticità e compattezza alla pelle.Torna Al menù

Quanti trattamenti di fotoringiovanimento laser sono necessari?

Il trattamento prevede solitamente un ciclo di 4-5 sedute della durata di 15-20 minuti ciascuna da effettuarsi ad intervalli di circa 3 settimane l’una dall’altra.

Al termine di ogni seduta la pelle potrà apparire leggermente arrossata: si tratta di una reazione normale e transitoria della durata di poche ore.   Torna Al menù

Che risultati si possono ottenere dall'azione di questo tipo di Laser sui collo e viso?

Sin dalla prima applicazione si osserva, infatti, una pelle più luminosa e distesa, risultato dell’ immediata contrazione delle fibre collagene, senza nessun effetto collaterale.

Nelle settimane successive, questa “sferzata” di energia fornita al derma sotto forma di calore determina il più importante risultato del trattamento: la pelle diventa più tonica, elastica e compatta, con notevole miglioramento della trama cutanea. La produzione di nuovo collagene, infatti, avviene progressivamente nel tempo ed è responsabile del tangibile incremento di tonicità ed elasticità. Il risultato persiste nel tempo.   Torna Al menù

Come viene effettuato il trattamento di fotoringiovanimento laser su viso e collo?

Non è necessaria anestesia: la paziente non avvertirà alcun dolore e potrà riprendere anche immediatamente la propria vita sociale e lavorativa senza dover affrontare un periodo post-operatorio.   Torna Al menù


Scrivici | Ricevi Aggiornamenti e novità |Dott Michele Trevisani, Via Jacopo della Lana, 4 Bologna | Tel: 051 345.314 | Powered by Cheiron Software © 2009 - 2017 | Sitemap