Trattamento Laser Capillari ed Angiomi

Trattamento Laser Capillari ed Angiomi


Gli inestetismi dovuti a piccole lesioni vascolari (capillari superficiali, angiomi, teleangectasie, couperose, angiomi stellati o rubini) sono quanto mai diffusi e frequenti; possono essere causati da diversi fattori: una fragilità dei capillari costituzionale od acquisita, danni di tipo termico (bruschi passaggi dal caldo al freddoe viceversa, prolungate esposizioni a temperature elevate), fattori di tipo emozionale, ormonale, allergico; sono lesioni assolutamente benigne ma col tempo hanno la tendenza ad ingrandirsi.

Questo tipo di inestetismi sono ora ben eliminabili in modo non invasivo, in tempi brevi e con ottimi risultati attraverso l’utilizzo del laser.

Come agisce il laser sui capillari e gli angiomi?

In particolare il laser per il trattamento dei capillari superficiali del volto è il KTP (532 VP); il meccanismo attraverso il quale agisce il laser è la fotocoagulazione del capillare rosso attraverso una luce verde specifica e selettiva.

E’ un trattamento quindi che permette la rimozione completa di tutti quegli inestetismi di natura vascolare del viso e del corpo (couperose, teleangectasie, angiomi stellari e rubini) senza comportare il benchè minimo disagio.   Torna Al menù

Quanti trattamenti laser Quanti sono necessari?

Per ottenere una risposta soddisfacente su capillari ed angiomi possono essere necessarie dalle due alle tre sedute separate da un intervallo minimo di due settimane.   Torna Al menù

Che risultati si possono ottenere dall'azione del Laser su capillari superficiali ed angiomi?

Da N anni nel nostro ambulatorio ci occupiamo di laser epilazione e il Dott Trevisani ha eseguito personalmente più di X trattamenti.   Torna Al menù

trattamento laser angiomi e capillari

Fai Click sull'immagine per ingrandire e visualizzare alcuni casi Clinici

Come viene effettuato il trattamento laser su angiomi e capillari?

La grande novità portata da questo nuovi laser per il trattamento dei capillari è la possibilità di eliminare questo tipo di lesioni in maniera del tutto incruenta.

Questo vuole dire non solo che non esiste il rischio di cicatrici o danni permanenti della pelle ma sopra tutto che il decorso post trattamento sarà estremamente delicato, non ci saranno crosticine, gonfiori, lividi, medicazioni o sanguinamenti, solamente un modico rossore che sparisce in poche ore; la paziente può quindi lavarsi e truccarsi fin da subito. Torna Al menù


Scrivici | Ricevi Aggiornamenti e novità |Dott Michele Trevisani, Via Jacopo della Lana, 4 Bologna | Tel: 051 345.314 | Powered by Cheiron Software © 2009 - 2017 | Sitemap